martedì, marzo 31, 2009

Il Generale Williams


È il giorno in cui comincerà la seconda guerra mondiale e il Generale Williams saluta sua moglie per andare al lavoro. All'esterno c'è un violento temporale e mentre con l'ascensore scendeva verso il piano terra sente un violento tuono e dopo un po' qualcosa colpisce i tralicci della corrente elettrica provocando un black-out. Immediatamente l'ascensore si blocca. A quel punto il volto del Generale si irrigidisce: sa che non potrà salutare sua moglie un'altra volta. Come mai?

35 commenti:

campanellino ha detto...

allora durante la seconda guerra mondiale nn esistevano ancora gli ascenzori quindi è impossibile

Walter ha detto...

Questo non è vero: quando è cominciata la seconda guerra mondiale gli ascensori esistevano già da quasi un secolo (il primo dovrebbe esser stato costruito nel 1853).

and ha detto...

salve a tutti, propongo tre mie idee :)

1)la moglie era messa male ed era attaccata a qualche apparecchiatura che la teneva in vita.
oppure

2)negli ascensori di allora non erano presenti delle norme in casi di black out.

3)forse il blackout era dovuto a dei bombardieri che hanno abbattuto il traliccio e il tuono era dovuto ad un esplosione, dunque teme che la sua ora sia giunta, siccome é bloccato in ascensore.

lho azzeccata o almeno ci sono andato vicino? =)

Walter ha detto...

Sì ti sei molto avvicinato. Diciamo che hai quasi dato la soluzione completa, devi solo aggiungere qualche dettaglio. Però sono cattivo e non ti dico quale delle tre è più prossima alla soluzione vera :)

and ha detto...

allora, c'é scritto "qualcosa colpisce i tralicci"; sono convinto che sia una bomba sganciata da un bombardiere, visto che la guerra é iniziata.
il generale, quando sente il rumore, capisce che é un esplosione.
lui capisce che non potrà piu salutare sua moglie perché é fermo in ascensore e non può scappare.

Walter ha detto...

Non è molto convincente questa soluzione: come fa ad esser certo che la moglie morirà (o che morirà lui)?

and ha detto...

beh, semplicemente il traliccio é abbattuto e se stanno bombardando la zona difficilmente non centreranno quel condominio.

oppure la moglie era anziana e soffriva al cuore.
l'esplosione che ha sentito gli ha provocato un infarto. il generale lo sapeva e quindi, appena sente l esplosione, é certo che sua moglie sarebbe morta, siccome nessuno poteva aiutarla.

Walter ha detto...

Ma lui è proprio certo di non vederla più. Ritiene non ci siano proprio speranze. Prova ad approfondire altre possibilità, questa delle bombe e dell'infarto non sono la strada giusta.

and ha detto...

ma esistevano delle apparecchiature che curavano e tenevano in vita i pazienti??

Walter ha detto...

Il polmone d'acciaio, oggi non più usato, è stato inventato nel 1920.

and ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
and ha detto...

non é che...soffre di claustrofobia?????
il generale intendo.

and ha detto...

ho indovinato? :)

Walter ha detto...

No non ci sono finestre in ascensore e non soffre di claustrofobia. Comunque in un post passato hai praticamente dato la soluzione, solo omettendo un particolare che la rende completa.

carol ha detto...

La moglie del generale è tenuta in vita dal polmone d'acciaio... e purtroppo il generale sa che non potrà più salutarla perchè non c'è il 'salvavita'...

Walter ha detto...

La strada è giusta, ma manca un particolare. Bisogna spiegare perché il fatto che il generale sia in ascensore è importante.

oskar1208 ha detto...

Fuori c'era un temporale e un fulmine ha colpito i cavi lasciando il generale bloccato così non poteva guidare l'esercito e i nemici avrebbero attaccato e ucciso anche la moglie

Watari ha detto...

Io ho due soluzioni:
1.Rimane asfissiato
2.Siccome i tralicci dell'elettricità tengono l'ascensore,l'ascensore si blocca e inizia a precipitare fino a schiantarsi e quindi il generale Williams muore schiacciato.

carol ha detto...

In casa c'è un generatore di energia. Per caso il Generale è l'unica persona che può attivarlo, ed è muto?

enigmista ha detto...

secondo me il generale muore in guerra

enigmista ha detto...

mi rispondi?

enigmista ha detto...

muore per asfissia denrto l'ascensore

Walter ha detto...

No non è così. Ci stiamo allontanando dalla soluzione, e dire che era stata praticamente data a meno di un PICCOLO particolare...

carol ha detto...

Dai, Walterino, dici chi più si è avvicinato alla soluzione...

carol ha detto...

La moglie del generale è sola in casa, o c'è qualcuno con lei?

Leemish ha detto...

La moglie appena ha visto l'enorme Black-Out, sarebbe dovuta andare al piano superiore per continuare a far scendere l'ascensore manualmente... Il Generale, vedendo che l'ascensore è rimasto fermo, ha pensato il peggio per la moglie.
Sono sicuro al 100% che la risposta è sbagliata.... ma è la migliore idea che mi è passata per la testa.

Leemish ha detto...

Oppure c'entra qualcosa con il fatto che l'ascensare al tempo poteva andare solo verso il basso?

grAz ha detto...

La moglie del generale è tenuta in vita dal polmone d'acciaio, quindi in mancanza di questa non può funzionare. In questi casi il polmone d'acciaio potrebbe essere azionato manualmente, ma il generale essendo bloccato in ascensore non può intervenire per tempo (credo che se non si interviene in pochi minuti...), quindi la moglie è condannata.
È necessario però supporre che non ci siano altre persone a conoscenza dello stato della signora in casa/condominio...

Walter ha detto...

Complimenti graz, la tua soluzione è quella corretta!

carol ha detto...

Direi che il Generale non tiene tanto alla salute della moglie...
Non sa che le persone ammalate hanno bisogno di compagnia e assistenza!?

Giulio Di Luca ha detto...

forse perche o muore il marito per mancanza di ossigeno ma quest dipende quanto dura il blak out oppure quando c'e il bla out 'ascensore scende ad una velocita da uccidere il generale oppure quandi andra in gurra morira

Alberto ha detto...

Secondo me la moglie del generale stava stendendo il bucato su dei fili di rame. Quindi quando è arrivato il temporale (tempo 02) lei muore fulminata all'istante. Il marito che aveva installato i fili per il bucato il giorno prima, si sentì in colpa e morì in ascensore colto da un malore per il rimorso.

anto ha detto...

ma dice che inizia la guerra mondiale e lui va a lavoro?

mk.sar ha detto...

sono desolato nel doverti comunicare che il problema era indeterminato, dal momento in cui non è stato detto se la moglie era gravemente malata. quella del polmone d'acciaio è stata una supposizione, ma non una certezza prevista dal problema! questa cosa cambia tutto il problema..

carmine ha detto...

il trucco sta nel fatto che non è detto che lui e sua moglie stavano fisicamente insieme quando è uscito, si sono salutati via telefono e il black out impedisce in modo irreversibile le comunicazioni..