sabato, aprile 02, 2011

La curiosa donazione

Nell'Inghilterra del diciannovesimo secolo, molte strade erano costruite da privati e in seguito donate al pubblico. Con la donazione, la strada diveniva proprietà pubblica, su cui chiunque poteva transitare senza pagare pedaggi. Perché i proprietari facevano ciò, dopo aver speso tanto per acquistare le terre e costruirvi la strada?

Suggerimenti:

  • non c'erano incentivi statali o esenzioni fiscali;
  • la cosa sarebbe potuta accadere anche in un paese non monarchico;
  • stiamo parlando di strade vere e proprie, fatte per gli spostamenti della popolazione; non di quelle brevi stradine di raccordo che oggi si usano per connettere la strada principale a qualche edificio commerciale.


Nota: questo e altri enigmi che verranno pubblicati prossimamente sono tratti dall'interessantissimo blog "Il Lume rinnovato", tenuto da Maurizio Colucci. Il blog in questione analizza importantissimi argomenti come ad esempio l'economia, la scienza e la politica da un punto di vista assolutamente originale che all'inizio può spiazzare il lettore, ma che, se si ha una mente aperta e si è disposti a fare un piccolo sforzo di immaginazione, dopo un po' non può non affascinare. Per quanto mi riguarda, una volta compresi i ragionamenti alla base dei suoi post (si tratta di poche semplici e condivisibili linee guida) non solo mi trovo sempre d'accordo con lui, ma anzi mi è difficile immaginare come argomentare efficacemente la tesi opposta.

8 commenti:

cip999 ha detto...

perché su qelle starade sorgevano anche delle attività commerciali degli stessi proprietari. rendendo la strada pubblica, aumentava il numero di persone che passavano davanti a tali edifici, e di conseguenza le vendite e gli incassi erano maggiori.

Paco ha detto...

Essendo forse egocentrici, lo facevano per avere una strada col proprio nome.

Paco ha detto...

Essendo forse egocentrici lo facevano per avere una strada col proprio nome.

Franco ha detto...

perchè era in atto la seconda rivoluzione industriale e, con l'innovazione tecnica, la macchina a vapore e l'entrata in vigore delle leggi sulla recinzione si favorì la identificazione di nuove possibili strade di comunicazione.

Walter ha detto...

Cip999 ha indovinato :)

roger ha detto...

Essendo forse egocentrici, lo facevano per avere una strada col proprio nome. cialis onlineCon la donazione, la strada diveniva proprietà pubblica, su cui chiunque poteva transitare senza pagare pedaggi.

fabri ha detto...

Costava mantenerle in efficienza

asdsad ha detto...

Sois absolutamente derechos. En esto algo es y es el pensamiento bueno. Es listo a apoyarle. viagra blog onlne
viagra generico online viagra generico