sabato, marzo 05, 2005

La scatola preziosa

Devi mandare ad un amico un oggetto di valore. Hai una scatola abbastanza grande da contenere abbondantemente l'oggetto. Inoltre la scatola ha un anello abbastanza grande da poter essere chiuso con un lucchetto. Il tuo amico, però, non ha nessuna delle chiavi che possano aprire i tuoi lucchetti.
Come puoi fare ?
Nota che non puoi mandargli la chiave in una scatola aperta perchè potrebbe essere duplicata.

14 commenti:

Darkcele ha detto...

Metto l'oggetto nella scatola e la chiudo col lucchetto. Il mio amico riceve la scatola e a sua volta la chiude con un secondo lucchetto di cui lui ha la chiave. Poi me la rispedisce e io tolgo il mio lucchetto: a questo punto io la rispedisco a lui, che puo' aprirla con la sua chiave

Walter ha detto...

Giusto.

RebeccaeAle ha detto...

c'è una seconda soluzione walter...l'amico a cui devo spedire la scatola mi spedisce un lucchetto aperto senza chiave, io ci chiudo la scatola e gliela mando...mi sembra più semplice!

fabiola :) ha detto...

mi pare +ovvia la soluzione di rebeccaeale!

LordZork ha detto...

Già è più corretta la soluzione di Rebeccaeale anche perchè come facciamo a sapere se il buco della scatola può contenere più lucchetti?

Anonimo ha detto...

anke per me è più corretta la seconda opzione (anke xkè come fa ad aprire la scatola l'altro amico se nn ha la chiave?)

micky ha detto...

io sono più d'accordo con la prima, perchè se per qualche motivo il lucchetto si chiude durante il viaggio siamo daccapo.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, se io gli invio un giorno la scatola chiusa con un lucchetto A e chiusa sempre nel lucchetto un chiave X.Il giorno dopo gli invio un lucchetto B che chiude la chiave Y.
La chiave X è per il lucchetto B e la chiave Y è per il lucchetto A.

Saluti e magari va bene!!

Anonimo ha detto...

credo ke la risposta di rebeccaeale non sia corretta: come faccio ad aprire la scatola che contiene il secondo lucchetto senza avere la chiave? (E' ovvio che è sottointeso il fatto che per spedire degli oggetti bisogna metterli in una scatola chiusa con un lucchetto)

Anonimo ha detto...

L' amico va da un fabbro e si fa forzare il lucchetto... si chiama lateral thinking!! Si xde il gusto dei rompicapo ma se non trovi una soluzione ti evita le emicranie!

STEO ha detto...

altro lateral thinking: io sono il ladro rubo la scatola... cosicchè nessuno dei due recepisca l'oggetto! :P prrr!

shyguy ha detto...

Riguardo la prima risposta, quella di Darkcele:

ma che fai, hai un oggetto prezioso e lo metti per tre volte in mano alle poste (o ai corrieri) ?

Non è + semplice spedire prima la scatola e poi, dopo la conferma della ricezione, la chiave del lucchetto ?

Depa ha detto...

Ovviamente non è più semplice spedire la scatola e poi la chiave: se la chiave viene intercettata, c'è il rischio che il pacco possa essere rubato e aperto da altri. E comunque, al nostro amico, ben che gli vada, in questo caso dovrebbe chiamare il fabbro.

La risposta di RebeccaeAle è una delle più corrette, tanto è vero che è quasi lo stesso principio della crittografia a chiave pubblica (dove il lucchetto è la chiave pubblica e quella del nostro amico è quella privata).
Ovviamente, in questo parallelo, la risposta dell'anonimo, che suggerisce di andare dal fabbro per spaccare tutto è il corrispondente informatico di un attacco a 'forza bruta' (possibile solo se i lucchetti sono poco resistenti rispetto ai mezzi del fabbro).

Anonimo ha detto...

metto un lucchetto a combinazione e poi chiamo il ricevente e gli dico la combinazione...