lunedì, febbraio 14, 2011

Pensiero laterale

Un uomo in smoking entra in una stanza e la porta gli si chiude alle spalle, lasciandolo così intrappolato. Di fronte a lui ci sono 5 porte chiuse a chiave perfettamente identiche, che conducono tutte ed indifferentemente all'uscita. Nella stanza c'è una grassa guardia seduta ad una scrivania, che non fa altro che mangiare, bere e guardare la TV: questa gli concede volentieri la chiave (compatibile con tutte le 5 serrature) e gli spiega che quattro di quelle porte vengono attraversate da una scarica elettrica dal potentissimo voltaggio al 1° scatto di serratura, mentre sulla restante questo meccanismo non è installato e quindi potrà uscire vivo. Terminata la spiegazione, la guardia si chiude nel silenzio e non risponde più ad alcuna domanda. L'uomo, rassegnato, si allontana e si concede un sigaro cubano, e nel frattempo riflette, guardando ora la chiave, ora le porte, ora la guardia. Ad un certo punto, gli sguardi si incrociano: l'uomo si avvicina di nuovo alla scrivania e dopo qualche secondo la guardia gli risponde «Seconda porta partendo da destra». Egli ringrazia, apre la porta indicata ed esce. Come ha fatto?

CONTINUO: l'uomo fa quel che ha fatto (non posso dirvelo ovviamente :D ) ma la guardia, invece di dargli la risposta sopraindicata, continua a non parlare. A questo punto l'uomo si infuria e preso dall'ira pensa di minacciare la guardia con la propria pistola (si, ha una pistola e ben 7 colpi), ma saggiamente ci ripensa subito. Decide di sedersi per terra e non fare assolutamente nulla: l'uomo è matematicamente certo di uscire da lì prima o poi, e infatti alla fine ce la fa e torna alla propria villa senza alcuna conseguenza. Perchè?

PS: Data la natura dell'enigma è lecito porre domande se si ha bisogno di chiarimenti

Enigma creato da Il Poeta Maledetto



74 commenti:

Paco ha detto...

secondo me vado molto lateralmente e dico che ha "urinato" sulla serratura.
Data la corrente il meccanismo si dovrebbe notare.
Quando ha visto cio' il guardiano ha preferito dirgli quale era la porta.

Paco ha detto...

Prendendo comunque le spiegazioni ulteriori, direi che essendo il tipo un ciccione che mangia, prima o poi dovra' uscire anche lui di li, e per far questo ha bisogno delle chiavi che mi ha dato. Se le vuole deve dirmi l'uscita, dato che sono armato.
Se no crepo io ma pure lui non esce e muore di fame.

Paco ha detto...

Oppure per rimanere in tema con la prima variante, ;-) , il guardiano deve uscire per andare al bagno.

Pask81 ha detto...

1° caso: l'uomo in smoking fa notare alla guardia che se verrà fulminato la scarica danneggerà anche il televisore. Dato che la guardia sta guardando il suo programma preferito e non vuole assolutamente interruzioni gli dice dove andare.

2° caso: la guardia sta guardando qualcosa di non particolarmente interessante, quindi spegne la TV e stacca la spina.
Prima o poi inizierà il suo programma preferito e sarà comunque costretto a cedere alla richiesta dell'uomo in smoking (che non può sopraffare con la forza essendo armato).

Walter ha detto...

Riporto qui un commento dell'autore di questo simpatico rompicapo:

"Paco ha praticamente indovinato la seconda parte: la guardia cosa faceva? beveva e mangiava (che guardasse o meno la TV è irrilevante, non c'entrano i programmi preferiti). la chiave l'ha stoltamente consegnata all'uomo, quindi quando dovrà andare in bagno sarà costretto a dare la soluzione all'uomo perchè DEVE uscire dalla stanza.
rispondo agli altri: la scarica non danneggia il televisore, nessuno urina sulle serrature e la guardia non saprà mai dell'esistenza della pistola.
ora dateci dentro con la prima parte"

Claudio ha detto...

minaccia la guardia di buttargli la cenere del sigaro nella bibita rendendola imbevibile o, analogamente, può minacciarlo con il mozzicone ancora acceso fino a costringerlo a rivelargli qual è la porta giusta

nikdenik ha detto...

La guardia cicciona e affamata pensa che ci starebbe bene un bel sigaro cubano da fumare (guardando l'uomo in smoking che spipazza)....
La guardia sa anche che prima o poi dovrà uscire per andare al bagno o per prendere nuove scorte di cibo e bevande.

Perciò visto che prima o poi dovrà dare la soluzione gratis all'uomo in smoking... decide di guadagnarci un bel sigaro cubano e rivela anticipatamente la strada giusta all'uomo in smoking in cambio del ricercatissimo sigaro.

Walter ha detto...

Riporto un altro commento dell'autore:
"la guardia non viene minacciata in nessun modo, e anche se la bevenda fosse inbevibile non è la fine del mondo :D rispondendo a nikdenik, no, il sigaro è l'ultimo e l'uomo riesce a finirlo tutto prima di avvicinarsi alla scrivania"

Paco ha detto...

Il guardiano non supporta il fumo e preferisce quindi dare la soluzione.

Paco ha detto...

Altra variante: il guardiano ha riconosciuto nell'uomo un personaggio (televisivo)e quindi gli offre la risposta.

Paco ha detto...

Dallo scambio di sguardi si sono riconosciuti quali amici, parenti, compagni di scuola, colleghi, che ne so.

Paco ha detto...

Comunque sarebbe bastato analizzare bene da vicino le 5 porte per vedere quale viene usata spesso:
- dall'usura del cilindro
- dall'usura della maniglia
- dall'ususra dei cardini
- dall'usura del pavimento davanti alla porta giusta
- dalle tracce lasciate sulla maniglia/porta dal guardiano

Rimane il fatto che se non sei un buon osservatore....ti becchi la scossa.

Walter ha detto...

Il Poeta maledetto scrive:
"la soluzione proposta da paco, quella del personaggio famoso, non è quella giusta ma è cmq molto simpatica, può anche essere una soluzione alternativa.
-osservare attentamente le porte controllando segni di usura e quant'altro, non è la risposta esatta.
-i due non si conoscono per niente, non si sono mai incontrati in vita loro.
-la presenza di fumo non infastidisce per niente la guardia."

nikdenik ha detto...

La guardia è grassa e continua a mangiare... sta bene con se stessa e con il mondo.
L'uomo in smoking gli fa capire che sta provando a caso la porta ma la guardia non sopporterebbe la vista e la puzza di un uomo fulminato da una scarica elettrica (visto che gli toglierebbe l'appetito).
In seguito, inoltr, la guardia avrebbe anche dovuto spostare il cadavere, scollandosi dal suo programma tv preferito ed perciò, essendo grassa e poco atletica... preferisce dirgli subito qual'è la porta giusta.

Claudio ha detto...

l'uomo e la guardia parlano prima durante o dopo fumata? o le parole riportate sono le uniche dette?

ilpoetamaledetto ha detto...

nikdenik no, sei fuori strada...
claudio, no le parole riportate sono le uniche dette

fabius_29 ha detto...

e se per caso la guardia vedendo già da prima, quando è entrato il tipo con lo smoking la pistola che aveva, magari fra la cintura e la camicia, forse ha pensato che l uomo non avrebbe aspettato molto a minacciarlo.

Il Poeta Maledetto ha detto...

@fabius_29 no, la guardia non saprà mai dell'esistenza della pistola

Il Poeta Maledetto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Il Poeta Maledetto ha detto...

INDIZIO: potete rispondermi anche con un modo di dire, ma se spiegate come ci siete arrivati è meglio ;)

fabius_29 ha detto...

l uomo guardando prima la porta, poi la chiave, poi la guardia, la guardia quando incrocia il suo sguardo capisce che l uomo ha capito quale sia la soluzione e la guardia dicendoglielo conferma l ipotesi dell uomo.

fabius_29 ha detto...

ne ho un altra più stupida, l uomo fa il gesto per ingoiare la chiave perché giustamente pensa che ci sia solo quella. La guardia vedendo ciò sa che se se la ingoia non potrà prenderla se non in un modo abbastanza schifoso.

nikdenik ha detto...

La guardia vuole far cambiare aria alla stanza perché è piena di fumo... perciò gli indica di aprire la porta giusta.

Il Poeta Maledetto ha detto...

fabius_29 quella di ingoiare la chiave è carina ma non è ancora esatto...

nikdenik ho già detto ke la guardia non è infastidita assolutamente dal fumo

Claudio ha detto...

alla guardia è stato detto di lasciare vivo il prigioniero per un certo tempo per evitare all'uomo di andare ad un appuntamento di lavoro (da cui lo smoking). Quando gli sguardi dei due si incrociano, la guardia si rende conto che l'uomo è disposto a rischiare ed aprire una delle porte pur di andare all'appuntamento, e visto che il tempo è passato gli dice quale delle porte è per assicurarsi che resti vivo

Il Poeta Maledetto ha detto...

claudio, no, alla guardia non è stato comandato nulla, anzi non si impietosirebbe mai neanche se l'uomo morisse...già, il guardiano è un vero bastardo :D

Pask81 ha detto...

L'uomo in smoking chiede alla guardia: "Dove è il bagno?"

Il Poeta Maledetto ha detto...

Pask81 no, come ho detto prima le parole riportate sono le uniche dette

salgam ha detto...

L'uomo mima la necessità evacuare (fare la "cacca"). La guardia non se la sente di continuare a mangiare se l'uomo la "facesse" lì.
In caso di mancanza di risposta, "l'uomo fa quel che ha fatto", cioè evacua vicino (o sulla) tavola imbandita del guardiano.

Il Poeta Maledetto ha detto...

salgam, assolutamente no, l'uomo non è il tipo da fare certe cose...

Pask81 ha detto...

L'uomo in smoking prende la bevanda (o le cibarie) della guardia e gliela versa addosso, in modo che quello desideri andare in bagno x darsi una ripulita.
Volendo uscire dalla stanza la guardia è costretta a rivelare l'uscita all'uomo.

Francesco ha detto...

La seconda è perché la guardia dovrà uscire, prima o poi.

Francesco ha detto...

Le cose da mangiare finiranno

GIANGI ha detto...

magari la guardia credeva di avergli dato un mazzo di chiavi fasullo , tanto per ingannarlo con un falso vantaggio , ma l'uomo se ne accorge e gli fa notare che invece per sbaglio gli ha dato le chiavi giuste...a quel punto la guardia si ritrova senza chiavi e per uscire è costretta ad indicare l'uscita all'uomo

GIANGI ha detto...

se il commento precedente è sbagliato (e sicuramente lo è ^_^) avrei una domanda da porre : potrebbe essere rilevante sapere se la guardia è uomo o donna , dato che , diversamente dall'uomo in smoking , mi sembra che ciò non viene mai specificato ?

GIANGI ha detto...

altra domanda : dato che stiamo parlando di pensiero laterale , vorrei sapere se la risposta è rispecchiante la realtà , o è più qualcosa di allegorico e metaforico (ad esempio una similitudine con un gioco da tavola , una particolare situazione ecc...)

GIANGI ha detto...

oppure ho un'altra idea : magari l'uomo fa il gesto di versare la bibita della guardia sui cavi elettrici per provocare un corto circuito che avrebbe mandato via la corrente...in questa maniera non sarebbe più circolata elettricità all'interno delle serrature e lui se ne sarebbe potuto andare liberamente...la guardia invece proferisce evitare tale eventualità , sia perchè avrebbe tolto elettricità anche al televisore , sià perchè avrebbe rischiato un rimprovero da parte dei propri superiori , e così preferisce direttamente indicare la porta all'uomo

Il Poeta Maledetto ha detto...

la seconda parte è già stata risolta, ma vi consiglio di leggerla ugualmente...non è rilevante sapere che la guardia sia maschio o femmina, e non viene minacciata in alcun modo, nè con la pistola nè con il cibo. non c'è nessun cortocircuito...sono ipotesi probabili nella realtà, ma siete tutti fuori strada. è importante capire cosa fa l'uomo per ottenere la risposta (sempre nella PRIMA parte)

Francesco ha detto...

C'entra qualcosa col detto "Pistola fumante"?

Il Poeta Maledetto ha detto...

Francesco, no.
GIANGI: si la risposta rispecchia perfettamente la realtà

bechis.roberto_2006 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marco ha detto...

Non ho capito se la corrente elettrica, al 1° scatto della serratura passa una sola volta o rimane attiva.
Perché se così fosse, la guardia sa che nel caso l'uomo sbagliasse porta e rimanesse fulminato, l'unica chiave per uscire sarebbe ancora sulla porta con la corrente e quindi lui non potrebbe più prenderla, senza morire anche lui.
L'unica soluzione è quindi dargli subito la soluzione.

Pask81 ha detto...

L'uomo in smoking è un ipnotizzatore e approfitta del momento in cui gli sguardi si incrociano per usare la sua abiltà, persuadendo l'uomo ad indicargli la porta.

Paco ha detto...

spero non sia la soluzione se no ... mi mangio il cappello alla Rockerduck !

Paco ha detto...

lo stavo per scrivere io dell'ipnotizzazione perche' la frase "sguardi si incrociano" era troppo sospetta e/o marcata per non avere nesso con la soluzione.

Paco ha detto...

Pero' l'avevo lasciata da aprte come soluzione perche' se fosse ipnotizzatore non ci sarebbe stato bisogno di aspettare seduto. L'avrebbe ipnotizzato subito, appena il guardiano gli aveva detto della corrente/serratura.

Spero che la soluzione sia un altra (con scuse di rigore a Pask81) ;-)

Paco ha detto...

con modo di dire intendi come per la barzelletta:

lo zio pino va al mare con la sua gatta, gatta che nuota sempre piu lontano, ad un certo punto non ce la fa piu' e lo zio pino per salvarla muore di infarto.
Morale : tanto va la gatta al largo che ci lascia lo zio Pino

Pask81 ha detto...

Bhe l'ipnosi non è una cosa che funziona sempre... stiam parlando di una situazione semi-realistica, non di poteri paranormali

Paco ha detto...

dato che era vestito bene, allacciandomi ai modi di dire, direi che gli ha dato la risposta perche' :

aveva un asso nella manica

che secondo definizione "Significa aver delle risorse, delle proposte, degli argomenti tenuti in serbo e che, fatti valere al momento più opportuno, assicureranno il successo, la vittoria."

Cosa che succede dato che aspetta e al momento opportuno riesce a farsi dare l'indicazione della porta.

Paco ha detto...

l'uomo si avvicina al guardiano e poi si appresta a spezzare\piegare la chiave. La guardia per paura che l'uomo fa sul serio, rimanendo anche lui bloccato nella stanza, preferisce dirgli la risposta.

Il Poeta Maledetto ha detto...

dunque, l'ipotesi che la chiave resti nella serratura sbagliata e la guardia non riesca più a prenderla è possibilissima, ma a noi interessa risolvere l'enigma facendo in modo che si salvino entrambi ;) in ogni caso, che la corrente passi una sola volta o sia continua non ci interessa: l'uomo ci rimarrebbe secco lo stesso :D
la soluzione dell'ipnotizzatore, per la gioia di Paco, non è quella corretta. per modo di dire nn intendo barzellette come quella raccontata da quest'ultimo, ma un modo di dire vero e proprio, anke se non si usa proprio tantissimo. la chiave non può essere distrutta.

Claudio ha detto...

però può essere rovinata, per esempio fondendone una parte con l'accendino che l'uomo ha usato per accendersi il sigaro. Potrebbe fare il gesto di avvicinare l'accendino alla chiave inducendo la guardi a dargli la soluzione

Il Poeta Maledetto ha detto...

un accendino non potrebbe mai fondere una chiave :) nono, sei fuori strada claudio

Paco ha detto...

Andando molto lateralmente direi che l'uomo da al guardiano la risposta per vincere un gioco a premi che stavano trasmettendo alla televisione.
In cambio ottiene la soluzione della porta.

Paco ha detto...

Rilegandomi ai proverbi direi anche
che:
l'uomo ha la chiave del problema in mano.

;-)

Paco ha detto...

oppure potrebbe riuscire :

tirando fuori un coniglio dal cilindro

cioe' un elemento a sorpresa. E dato che e' vestito in smoking potrebbe essere un mago/indovino/illusionista.

Paco ha detto...

se ci fossero mosche nella stanza direi che:
- l'uomo e' "restato con un pugno di mosche" (dato che non ha ottento risposta)
- allora gliele tira al guardiano facendogli "saltare la mosca al naso"
- il guardiano si irrita e gli da la soluzione perche' comunque e' uno che non "farebbe male ad una mosca"

Paco ha detto...

Altrimenti:
-l'uomo visto che ottenere la soluzione dal guardiano era come "cavare il latte dal toro" (inutile)
- decide di prendere il "toro per le corna"
- e "tagliar la testa al toro"

ci provo ma esistono troppi modi di dire.

Paco ha detto...

Dato che era "su un campo minato" (situazione pericolosa) decide di "scendere in campo" (lottare) e prende una mina e la porta dal guardiano che per paura da la soluzione.
Lo so lo so...."mi sto arrampicando sugli specchi" ;-)

Paco ha detto...

Altra cavolata:

visto che cerca in tutti i modi di uscire, si puo' dire che il tizio "si fa in quattro" per riuscirci, e quindi ha la possibilita' di provare 4 porte di 5.
Rimane la possibilita' che non l'azzecchi.

Paco ha detto...

dato che fumava potrebbe "gettare fumo negli occhi" al guardiano e farsi dare la soluzione.
Nel senso del modo di dire, gabellare, non fisicamente.

Pask81 ha detto...

L'uomo mostra alla guardia un distintivo da forza dell'ordine o agenzia governativa.

In alternativa caccia il portafogli e gli offre dei soldi.

Il Poeta Maledetto ha detto...

ahahaha Paco mi stai facendo morire dalle risate, sono soluzioni molto divertenti, nn so come tu abbia fatto a fare certi collegamenti spettacolari! cmq no, sono tutte sbagliate XD soprattutto la prima, xk penso di aver già detto ke le parole riportate sono le uniche pronunciate, quindi non ha dato nessun consiglio su concorsi a premi

Il Poeta Maledetto ha detto...

Pask81 ha indovinato!

allora, l'uomo è vestito in smoking, ha una villa e fuma sigari cubani, cose ke non tutti possono permettersi: è molto ricco. quando si avvicina alla guardia, gli offre una bella mazzetta e la guardia gli dà la soluzione. nella seconda parte, si ipotizza ke il guardiano da grande stronzo si prenda i soldi senza parlare, ecco xk l'uomo va su tutte le furie! il modo di dire è

"Il denaro apre tutte le porte"

Paco ha detto...

come diceva mio padre:
"nella vita i soldi non sono importanti, meglio aver la salute. Pero' la salute senza soldi e' mezza malattia !"

Io sono senza soldi, malato(raffreddato) e pure senza aver trovato la soluzione !!!

Mi rifaro col prossimo quesito.

Complimenti Pask81 .

Pask81 ha detto...

Grazie Paco, bella sfida e soprattutto bel rompicapo.

Comunque la prima parte l'hai indovinata tu, quindi complimenti anche a te.

Il Poeta Maledetto ha detto...

Pask81, la prima l'hai indovinata tu, e Paco la seconda :)

Pask81 ha detto...

E' vero lol

Paco ha detto...

e' colpa del poeta comunque.
Col discorso del pensiero laterale mi ha sviato dalla ovvia soluzione: il tentativo di mazzetta/corruzione e' normale, la prima idea che ti salta in mente, NON HA NIENTE DI LATERALE !!! ;-))

Alla prossima !

Paco

Il Poeta Maledetto ha detto...

Paco, ma dimmi in quanti indovinelli i protagonisti si trovano in situazioni tali da potersi permettere di corrompere qualcuno? e cmq se era ovvia come risposta, tanto valeva dirla subito no?? ;)

rosaria.cannizzaro ha detto...

Semplice, si è seduto a terra sicuro perche prima o poi la guardia sarebbedovuta uscire per andare a casa, in bagno, o da qualcunque altra parte e lui approfittando di quella situazione sarebbe uscito

Anonimo ha detto...

l'uomo si accorge che la guardia stava finendo il cibo §(o l'aveva già finito) e si offre di andare a comprare solo se gli indicava l'uscita esatta. Come guardia non avrebbe potuto lasciare il posto incustodito e non sembra indicatyo un cambio turno.

Concas ha detto...

il sigaro puzza troppo

Anonimo ha detto...

si è seduto a terra sicuro perche prima o poi la guardia sarebbedovuta uscire per andare a casa,Generic ViagraComunque la prima parte l'hai indovinata tu, quindi complimenti anche a te.